Incendio deposito di rifiuti a Bruzzano – Comunicato dei Verdi

Incendio deposito di rifiuti a Bruzzano

Incendio deposito di rifiuti a Bruzzano

“Ancora una volta un grande incendio e’ divampato all’interno di un impianto di rifiuti collocato tra le case di Bruzzano, alle porte di Milano in un luogo ad altissima densita’ abitativa, l’impianto di stoccaggio dei rifiuti di Econova a Bruzzano e’ stato autorizzato dalla Regione Lombardia”.
Cosi’ in una nota la vicepresidente e assessore all’ambiente dei Verdi del Municipio 1 di Milano Elena Grandi, Mariolina De Luca e Enrico Fedrigrini Coportavoce Verdi Milanesi e Silvia Casarolli e Oliviero Camisani Coportavoce Verdi Provinciali di Milano.
“I danni alla salute- proseguono gli ecologisti- provocati dalla combustione di materiali inerti e di scarto dei quali non si conosce la natura potrebbero essere gravissimi eppure Regione Lombardia ha consentito, come per altri analoghi casi e ignorando il parere contrario del Comune di Milano, che impianti di questo tipo possano sussistere anche nei centri abitati”.
I Verdi denunciano “la gravita’ di un episodio che pone ancora una volta l’attenzione sui rischi determinati da una gestione del problema dei rifiuti che sembra essere guidata dagli interessi economici ben piu’ che da quelli della salvaguardia della saluta dei cittadini e dell’rispetto dell’ambiente”, spiegano Grandi, De Luca, Fedrighini, Casaroli e Camisani, “e’ sempre piu’ necessario e urgente- concludono – affrontare in maniera chiara e definitiva e a livello nazionale il problema dello stoccaggio dei rifiuti.
E, in ogni caso, i Verdi di Milano e della Citta’ Metropolitana chiedono il censimento e la verifica di tutti gli impianti presenti nell’area della Citta’ Metropolitana”.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

/*calendario eventi*/

Prossimi Eventi

Nessun articolo risponde ai criteri di ricerca impostati.